fbpx

4 motivi per sposarsi in inverno!

Organizzare un matrimonio invernale è una cosa sempre più richiesta. Infatti anche la stagione è un elemento che può rendere il matrimonio un giorno realmente particolare: pensa soltanto all’atmosfera Natalizia oppure ai colori dell’autunno. Tuttavia, ci sono moltissimi altri vantaggi se decidessi di optare per questa scelta.

Quali sono ? Te lo spiego in questo articolo!
Accomodati! Offro io, come sempre! 😉 

1. Piano B? Non ce n’è bisogno!

Se scegli di sposarti in autunno o in inverno, automaticamente non avrai bisogno di un piano B, perché dovendo organizzare il matrimonio completamente al chiuso, in un luogo caldo e riscaldato, non sarà necessario pensare a un piano alternativo in caso di pioggia, di neve o di forte vento.
L’unica cosa di cui ti dovrai occupare sarà trovare una location che abbia spazi interni sufficientemente ampi, per dare modo ai tuoi ospiti di vivere il tuo matrimonio, dando loro anche una possibilità di movimento ed evitare l’effetto “matrimonio noioso”: ad esempio una location con più sale, oppure su due piani. In questo caso, assicurati di avere sempre una speciale accortezza affinché tutti possono accedere a questi piani o a queste sale (pensa ai tuoi amici in carrozzina oppure ai neo genitori con il passeggino. In altre parole, assicurati che ci sia un accesso per tutti, sia esso un ascensore o una rampa).

Attenzione! Le barriere architettoniche non sono l’unica cosa a cui badare quando scegli la location! Ti fornisco l’elenco completo in questo altro articolo 😉

2. Atmosfera super romantica!

Durante l’autunno e durante l’inverno, le giornate sono sensibilmente più corte. Questo può darti l’opportunità di scegliere se organizzare  un pranzo oppure una cena , potendo contare sul fatto che in entrambi i casi potrai godere delle luci del tramonto. Ma non solo! Dal momento che la sera calerà molto velocemente, potrai usufruire sia dell’ora blu ( il momento ideale in cui scattare fotografie serali di impatto)  sia del buio pesto: in tal caso potrai sbizzarrirti con i giochi di luce, facendoti aiutare da un Light Designer oppure da una Wedding Designer che possa supportarti nella scelta di dettagli come led, candele, ecc. per creare un’atmosfera davvero magica! (Atmosfera che fra l’altro non potresti creare scegliendo un banchetto a pranzo a Luglio per esempio!).

3. Fuori stagione = più possibilità!

Se decidi di sposarti nei mesi di novembre e dicembre, di sicuro avrai molte più alternative, prezzi agevolati, e disponibilità che non nella stagione di picco (che va da metà Aprile a metà Ottobre).  Questo significa che non dovrai accontentarti di un fornitore qualsiasi perché quello che avevi scelto in origine è occupato. Inoltre, essendo mesi non particolarmente richiesti, molti weekend sono tendenzialmente liberi, quindi puoi scegliere di sposarti tranquillamente di sabato o di domenica senza particolare paura che la data non sia disponibile.

Ultimo, ma non per importanza, essendo mesi fuori stagione i prezzi di alcuni fornitori potrebbero calare sensibilmente.

4. Gli ospiti ringraziano… sicuramente!

Immagina di avere 4 amici che si sposano tutti nello stesso anno. Ora immagina che tre di loro si sposino a Luglio, e che solo uno di essi si sposi a Novembre. Converrai con me che sarà più piacevole vivere il matrimonio a Novembre (clima più mite , mood più rilassato, nessun insetto estivo intorno, nessun altro matrimonio a cui partecipare, eccetera), rispetto a quelli di Luglio (caldo afoso, possibilità di pioggia ed eventualmente dover ripiegare su un piano B che non sarà sicuramente all’altezza del piano A, tensione  al pensiero di dover presenziare a 3 matrimoni di fila nello stesso mese, fastidiosissimi insetti estivi, spesa per regalo, abiti e scarpe… moltiplicato per 3!).

Desidero ringraziare lo staff di Riccardo Bonetti Photography per la realizzazione di questo articolo!
Ti piacciono queste fotografie e desideri contattare il fotografo? Puoi farlo cliccando qui: www.riccardobonetti.it

Se invece ti alletta l’idea di organizzare un matrimonio invernale e vorresti capire da dove partire, contattami gratuitamente!
Facciamo questi primi passi insieme! 😉