fbpx

Quanto costa sposarsi?

Ce lo siamo chieste tutte, almeno una volta: ma quanto costa sposarsi? Quanti soldi devo avere da parte per organizzare le mie nozze nel modo corretto ed avere tutto ciò che voglio? Oggi cercheremo di rispondere a questa domanda!
Accomodati pure, offro io 😉

costo tempo di un matrimonio
costo di un matrimonio

1 – Riconsidera la domanda!

Esatto, perché “quanto costa sposarsi?” è una domanda che non ha una sola risposta esatta. La risposta può essere molto variabile, a seconda delle aspettative e delle richieste degli sposi. C’è chi vuole sposarsi sulla spiaggia, chi a Disneyworld, chi in una dimora storica con 400 ospiti e chi in un agriturismo con pochi parenti. E ovviamente tutti e 4 questi esempi hanno richieste di budget diversi. Per questo la risposta davvero molto molto ampia.

Diciamo che in generale per un budget medio si aggira intorno ai 20/30k euro per circa un centinaio di ospiti, per dare giusto un range di media.

Non quanto budget ci vuole, ma come si gestisce il budget di nozze

costo di un matrimonio

E’ questa la domanda corretta! E a questa domanda, cara sposa, esiste una risposta verosimilmente universale! Infatti l’errore che fanno troppi sposi è proprio non essere in grado di suddividerlo correttamente, dato che è la prima volta che si sposano.

Seguendo l’ordine di importanza di ciascun fornitore e calcolando la corretta percentuale potremmo quindi dire così:

  • 50% del budget (quindi la metà) per il servizio di catering e affitto della location, quindi nel complesso per la parte “ricevimento”, vero e proprio.
  • 8 – 12% circa a coprire tutto ciò che riguarda l’estetica del matrimonio quindi fiorista e grafiche.
  • 10% circa per foto e video
  • 10% circa per gli abiti
  • 7-8% circa per il servizio musicale
  • 2/3% circa per le bomboniere
  • 13 – 15 % circa viene solitamente destinato a beni e servizi come fedi, baby sitting, estetica della sposa, e appunto wedding planner.

E una volta scelti i fornitori? Come e chi organizza tutto?

“Come” è il grande segreto di ogni Wedding Planner! Perché di fatto la programmazione della regia, ovvero dei tempi, è proprio la chiave per un matrimonio con ottima resa.
Chi se ne occupa è ovviamente la Wedding Planner, che avendo i contatti di tutti i fornitori può definire una scaletta precisa delle tempistiche da condividere con tutti i professionisti scelti.

Una wedding planner conosce molto bene il tempo medio che il fotografo dedica agli sposi per lo shooting, il tempo di servizio del catering, il tempo di allestimento della fiorista, degli spostamenti vari e così via.
E grazie a queste conoscenze riesce ad incastrare perfettamente i tempi di tutti, in modo che la giornata scorra senza intoppi e senza che nessun fornitore sia rallentato dal lavoro di quello che ha preceduto il suo servizio.

Pensiamo ad una situazione in cui il fotografo non conosca i tempi corretti del matrimonio e non abbia una figura di riferimento come la planner. Si attarda con lo shooting fotografico, di conseguenza si attarda il servizio della cucina, e così via l’uscita della torta, fino al tempo del party serale che purtroppo si riduce di molto.

Ora che hai tutto ciò che ti serve, puoi inziare con i preparativi!
E che ne dici di iniziare proprio con il piede giusto ed il giusto “mindset”?
Come? Provando GRATUITAMENTE la KiwiExperience, il primo percorso studiato per gli sposi che unisce le classiche tecniche di planning a quelle più avanzate di crescita personale!

Puoi prenotare la tua prova nel giorno che preferisci CLICCANDO QUI!